Cronologia avvisi

Cronologia avvisi fornisce un modo per visualizzare tutti gli avvisi emessi da Patch per Configuration Manager, inclusi gli avvisi che non sono stati abilitati. Per accedere a questa area, all'interno dell'area di lavoro Monitoraggio di Configuration Manager, espandere la cartella Ivanti Patch, quindi selezionare Cronologia avvisi.

All'interno di Cronologia avvisi verranno visualizzate le seguenti informazioni. È possibile utilizzare gli strumenti di filtro colonne per personalizzare le informazioni visualizzate.

Gravità: indica la gravità impostata nell'area di lavoro Gestisci avvisi.

Tipo avviso: indica il tipo di avviso.

Attivato: indica l'orario in cui l'evento di avviso si è verificato.

Notifica inviata: indica quando è stato inviato il messaggio e-mail relativo all'evento dell'avviso. Una notifica si crea una volta per tipo di avviso, fino alla cancellazione dello stesso nell'area di lavoro Gestisci avvisi.

Dettagli: fornisce informazioni aggiuntive sull'evento di avviso.

CVE associate: identifica quali Vulnerabilità ed esposizioni comuni (CVE) si riferiscono all'aggiornamento.

ID attività: specifica l'ID interno utilizzato per identificare ogni attività.

Tipo attività: i valori possibili sono:

Nessuna: l'attività non è associata a una pianificazione.

CVE, Prodotti consigliati o Sincronizza applicazioni: specifica il tipo di attività dall'Utilità di pianificazione automazione.

Personalizzata: rappresenta un'attività Pubblica aggiornamenti per filtro dall'Utilità di pianificazione automazione.

Aggiorna applicazioni importate: questa attività non può essere più pianificata, ma le attività di aggiornamento applicazioni esistenti continueranno a essere eseguite.

Gestione del numero di giorni di conservazione della cronologia avvisi

Per impostazione predefinita, Patch per Configuration Manager conserverà e visualizzerà gli avvisi per i 365 giorni precedenti. Gli avvisi più vecchi di 365 giorni non hanno in genere un grande valore, pertanto verranno rimossi in automatico dal database. Se si desidera alterare questo valore, è possibile farlo modificando la proprietà MaxAlertHistoryDay nel file seguente:

C:\Program Files (x86)\Microsoft Configuration Manager\AdminConsole\bin\ST.SCCM.Controllers.DLL.Config